video

Rinnovo delle promesse: un anniversario di matrimonio romantico

Il tuo anniversario di matrimonio si avvicina e vorresti festeggiarlo con un’idea romantica? La cerimonia di rinnovo delle promesse è quello che fa per te.

Un modo per rivivere le emozioni del tuo matrimonio e per rinsaldare un’unione profonda e sincera. Avete superato insieme tante difficoltà e ora vi meritate un momento speciale.

Ma come funziona una cerimonia di rinnovo delle promesse?

Te lo spiego in questo video. Ecco qui come sempre anche la trascrizione, se preferisci leggere.


Mi occupo di scrivere e officiare cerimonie per chi non si riconosce nelle religioni codificate, ma vuole comunque dare valore e importanza ad un momento speciale della sua vita.

La maggior parte delle cerimonie che celebro sono matrimoni, ma oggi voglio parlarti di un rito leggermente diverso. Sto parlando della cerimonia di rinnovo delle promesse nuziali. Mi ha scritto infatti Alberto, per chiedermi informazioni per il suo 25º anniversario di matrimonio e mi ha fatto notare che parlo tanto di matrimoni e troppo poco delle altre cerimonie collegate.

Infatti si può fare una cerimonia personalizzata anche per festeggiare un anniversario importante. Quindi voglio darti delle indicazioni per aiutarti a capire se la cerimonia di rinnovo dei voti nuziali fa per te e come puoi organizzarla.

Prima di tutto quando si celebra questa cerimonia?

Si pensa erroneamente di dover aspettare il 25º anniversario di matrimonio, le cosiddette nozze d’argento, oppure le nozze d’oro quindi il 50º anniversario.

In realtà questo non è assolutamente obbligatorio, puoi festeggiare qualunque anniversario. Sei tu a decidere quali sono gli anniversari importanti per te, potrebbe essere il 10º anniversario o il quinto o anche il primo e tutti quelli successivi. Io per esempio ho alcune coppie che rinnovano le loro promesse di matrimonio ogni anno.

Lo so che cosa stai pensando. Organizzare un matrimonio é costoso, stancante, impegnativo sia a livello economico che per quanto riguarda le energie fisiche e mentali che richiede. Organizzare un ricevimento per un anniversario è meno impegnativo, ma comunque di solito è una bella impresa.

Ma sei fuori strada, perché probabilmente stai dando per scontato che dovrai avere accanto a te tutti quelli che erano presenti al tuo matrimonio. In realtà anche qui non c’è nessun obbligo, la cerimonia di rinnovo delle promesse può essere anche privata. Potete farla anche soltanto voi due, senza bisogno di affittare location, acquistare abiti, allestimenti costosi o fare tutti gli investimenti che di solito si fanno per un matrimonio.

Di base infatti la cerimonia di rinnovo delle promesse è un momento vostro in cui ricordate e onorate il vostro impegno. Spesso infatti dopo il matrimonio si perde quel romanticismo, quell’attenzione verso i momenti di coppia, perché si è presi da altro. Dal lavoro, dalla famiglia dai figli, dalla casa, insomma da tante incombenze che rendono la vita frenetica e che portano a dimenticarsi dei piccoli gesti romantici.

Ovviamente se ti fa piacere puoi ingrandire la tua cerimonia invitando chi vuoi. Possono essere soltanto i tuoi testimoni, o i tuoi familiari e amici più cari. O se ci tieni tutti tuoi conoscenti.

Sei tu a decidere quali anniversari vuoi festeggiare e chi ci sarà con te.

Non è necessario ovviamente, a meno che ti faccia piacere, organizzare un ricevimento dopo la cerimonia. Questa è una consuetudine, ma non c’è nessun obbligo.

La cerimonia di rinnovo delle promesse inoltre non implica un rito civile, quindi non c’è bisogno che il luogo sia autorizzato. Puoi scegliere il posto che preferisci. Molte coppie si ispirano ai matrimoni americani e organizzano la loro cerimonia di anniversario sulla spiaggia o in un bosco, o nel giardino di un ristorante. E così via.

Un altro elemento molto importante è che puoi celebrare il rinnovo delle promesse con una cerimonia laica personalizzata, anche se ti sei sposata in chiesa. Infatti molte coppie che scelgono di rinnovare i voti nuziali in questo modo, hanno celebrato il loro matrimonio con rito religioso. Alcuni lo hanno fatto anche se non erano praticanti o comunque non si sentivano partecipi della comunità legata alla chiesa.

Alcuni erano praticanti ma ora non lo sono più e ritengono ipocrita festeggiare l’anniversario con un rito in chiesa. Altri non sono credenti, ma hanno fatto questa scelta in occasione del loro matrimonio perché non c’erano delle alternative valide.

In realtà perché non sapevano dell’esistenza di alternative valide.  C’è ancora molta ignoranza per quanto riguarda le cerimonie civili e le cerimonie simboliche. E oggi va già meglio, quando ho iniziato io questa professione, nel 2009, i riti personalizzati erano riservati solo alle coppie più coraggiose.

Oggi c’è ancora c’è tanta strada da fare per farle accettare completamente da tutti. Questo è il motivo per cui io mi dedico come vedi a quest’opera di divulgazione attraverso il mio canale, il mio blog e la mia pagina Facebook.

Quindi non devi sentirti a disagio se vuoi scegliere una cerimonia laica per il tuo anniversario di matrimonio.

Per fortuna andiamo sempre più verso una maggiore comprensione del vero significato del matrimonio e quindi c’è più spazio oggi per le coppie che vogliono celebrare la loro unione e rinnovare i loro voti in maniera personalizzata.

Bene, ora che ti ho chiarito un po’ le idee su come funzionano le cerimonie di anniversario, voglio riassumere i passaggi più importanti per avere una cerimonia di rinnovo delle promesse emozionante.

I passaggi in realtà sono tredici, ma ti indicherò i cinque più semplici che puoi seguire oggi stesso.

  1.  scegliere quando vuoi festeggiare il tuo anniversario. Tutti gli anni, ogni 5, ogni 10, ogni 3. Non c’è una regola. Decidi in base a quanto spesso vuoi rivivere quel romanticismo e quella sensazione di unione che hai provato durante il tuo matrimonio.
  2. decidere chi vuoi al tuo fianco. Se ci sarete solo voi due o interverranno altre persone. Puoi anche optare per modalità diverse, una cerimonia  intima per tutti gli anniversari, una aperta solo alle persone più care magari ogni 5 anni e una grande festa per il 25° e il 50° anniversario di matrimonio con tutta la tua famiglia e tutti tuoi amici.
  3. decidere dove si svolgerà. Non ci sono obblighi. Può essere anche a casa tua se ti fa piacere, oppure sulla spiaggia, in giardino, in un castello. Libera la tua fantasia.
  4. ti serve il testo della cerimonia che deve raccontare la vostra storia d’amore, la vostra personalità, i vostri valori e quello che é stato e che volete diventi il vostro matrimonio.
  5. ti serve la celebrante. Nelle cerimonie intime di rinnovo delle promesse potrebbe non essere presente il giorno della cerimonia, il suo ruolo si svolgerà prima per chiarire i vostri dubbi su cosa dire e fare.

Questi sono i cinque elementi principali, gli altri richiederebbero un’analisi specifica del tuo caso e dei tuoi desideri.


Se vuoi approfondire con me questi argomenti e ricevere una proposta personalizzata per la tua cerimonia di rinnovo dei voti nuziali, contattami attraverso questo form


A presto

Claudia

Tag

Claudia

Ciao, sono Claudia Carbonara, officiante professionista e ideatrice del metodo Cerimonia VIP. Leggi la mia storia nella pagina Chi sono.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close