video

Quanto costa una cerimonia civile o simbolica?

Ogni tanto bisogna parlarne. È un argomento ingombrante, che rimane lì ad ostacolare i preparativi. Un grosso elefante nella stanza che tutti fanno finta di vedere.

E finché non lo guardi dritto negli occhi la tua ansia cresce, e la domanda che ti rimbomba nella testa è sempre la stessa: “Me lo potrò permettere?”

La cerimonia civile personalizzata (o cerimonia simbolica) è relativamente nuova. Non sai che costi considerare. Sei diventata abbastanza brava a scoprire quanto costano i fiori, il fotografo, l’abito più bello. Hai indagato nelle tariffe di tutti i ristoranti della zona, ma quando sei arrivata alla cerimonia ti sei arenata.

Nessuno sa darti indicazioni e senti mille e una versione. Chi ci ha speso qualche centinaio di euro, chi ne ha investite diverse migliaia. E non sai bene a cosa corrispondono queste cifre.

La tua amica che ha speso centinaia di euro è stata furba? Oppure si è accontentata delle soluzioni più scadenti che ha trovato?

E quell’altra che ne ha spese diverse migliaia ha fatto un matrimonio principesco oppure ha fatto un investimento ragionevole?

Non lo sai, e la cosa ti infastidisce profondamente.

Ecco perché oggi, con questo video, voglio aiutarti a capire quali voci di spesa devi tenere in considerazione, per avere delle aspettative realistiche sul budget necessario per ottenere la tua cerimonia civile o simbolica.

Cerimonia civile o simbolica: quali sono i costi da considerare?

Ecco la trascrizione del video, da leggere se preferisci il testo alla voce.


Ciao e bentornata sul mio canale dedicato alle cerimonie nuziali personalizzate. Sono Claudia Carbonara e sono una celebrante professionista, ideatrice del metodo Cerimonia VIP, il primo metodo dedicato alle coppie e famiglie italiane per creare una cerimonia nuziale vera, italiana e personalizzata.

L’argomento di oggi riguarda i costi per la cerimonia civile personalizzata. Ho deciso di fare questo video perché mi è capitato più volte di incontrare coppie che non hanno per niente informazioni sul tipo di investimento necessario per organizzare un rito civile personalizzato.

Sto parlando di quei riti che si svolgono fuori dal classico ufficio comunale, all’aperto oppure in una location suggestiva, magari la stessa del ricevimento, oppure in una sala messa disposizione del Comune più elegante e prestigiosa.

Qualche volta ho sentito dire che il rito civile personalizzato è una soluzione economica perché si risparmia, visto che non bisogna dare l’offerta alla chiesa.

Sfatiamo subito questo mito.

È vero che non darai l’offerta alla chiesa, ma il rito civile personalizzato o rito simbolico è una cerimonia prestigiosa e non adatta a tutte le tasche. Se il tuo obiettivo è risparmiare, non è la soluzione adatta a te.

Come del resto non sono adatti a chi vuole risparmiare gli abiti da sposa firmati, i ricevimenti eleganti, i servizi professionali di un certo livello. Non c’è niente di male in questo, ma devi essere consapevole che un matrimonio con rito civile personalizzato o rito simbolico costa di più.

Quindi, quali sono i costi che devi sostenere?

Partiamo dal presupposto che il tuo comune dovrebbe fornirti gratuitamente il matrimonio civile, ma questo è valido soltanto in un caso. Cioè se ti sposi nel tuo comune di residenza e se scegli il normale ufficio comunale, che a seconda dei casi può essere la stanza del sindaco oppure un’altra stanza adibita alle cerimonie.

Se invece scegli di sposarti in un altro comune, diverso dal tuo comune di residenza, o in una sala diversa dall’ufficio comunale, pagherai un supplemento. Lo stesso avviene se ti sposi nella location dove fai il ricevimento, anche se questa location è autorizzata, cioè considerata sede distaccata dell’ufficio comunale, pagherai sicuramente una cifra aggiuntiva al Comune di competenza. Inoltre è molto probabile che pagherai una cifra aggiuntiva alla sala ricevimenti per l’utilizzo di quello spazio che deve essere pulito e curato.

In molti casi le sale ricevimenti mettono a disposizione degli sposi gli arredi base per allestire quell’area per la cerimonia quindi le sedie, un tavolo di celebrazione e a volte un gazebo o strutture di supporto.

Questa è una cosa che devi assicurarti di chiedere alla location perché non è una regola.

Questi arredi possono avere un costo aggiuntivo oppure la location ti può chiedere di provvedere tu stessa. Nel qual caso devi contattare una società di noleggio e concordare con loro i costi di noleggio, trasporto, montaggio, smontaggio, ritiro.

Lo stesso vale per le decorazioni floreali e la musica. Alcune location ti offrono l’allestimento floreale in convenzione con alcuni fioristi e musicisti da loro scelti. Altre ti chiederanno di portare i tuoi professionisti di fiducia. Di solito fiori e musica sono comunque a carico degli sposi.

A volte servono altre figure professionali, se vuoi un matrimonio veramente da film.

  • Potrebbe essere necessario un tecnico con un service audio che bada all’amplificazione.
  • Se la tua cerimonia è di sera o hai previsto una particolare illuminazione ti servirà un light designer, che si occuperà di studiare e mettere in opera tutta la parte relativa alle luci.
  • Siccome il progetto può essere complicato, tutte queste figure sono difficili da individuare, da gestire e da coordinare servono competenze, ma anche tempo ed energia per occuparsi di questo progetto. Quindi puoi avere bisogno di una wedding planner che ti aiuterà in tutta questa fase.

Il matrimonio civile personalizzato o rito simbolico quindi è diverso dal matrimonio in chiesa, in cui prenotando la cerimonia e pagando l’offerta hai già tutti gli arredi, l’illuminazione, l’organo, spesso delle indicazioni molto precise per l’allestimento floreale e certe volte anche l’organista, il coro e il repertorio musicale.

Il tuo matrimonio è molto più complesso perché va costruito davvero su misura, e anche più costoso. Non ci sono dubbi su questo.

Ora, lo so cosa stai pensando, ed è un pensiero che io sicuramente condivido. Hai investito tanto nell’affitto della location, l’allestimento, i fiori, i musicisti e tutti questi professionisti per poi avere una cerimonia fredda, anche un po’ squallida, molto impersonale che dura pochissimi minuti.

Tanta fatica e tanti soldi per poi ridurre tutto ad un’esperienza piatta.

Per questo devi occuparti anche di scegliere un celebrante.

Il comune, se la location è autorizzata, ti invierà un funzionario per il rito civile. Il sindaco o un suo delegato. Però il suo compito è occuparsi degli obblighi di legge. Non è un celebrante professionista, il suo compito non è seguirti durante la stesura del testo, né aiutarti con le promesse o occuparsi di rendere emozionante lo scambio degli anelli e tutte le fasi della cerimonia.

Avrai il classico rito civile da due minuti e via, con una persona che non ti conosce, non ha avuto modo né tempo, né possibilità di capire chi sei e qual è la vostra storia d’amore. Non  saprebbe cosa dire di voi e quindi si limiterà a leggere gli articoli del codice civile, leggere l’atto di matrimonio e magari aggiungere due parole generiche, nella speranza che il tutto non risulti troppo freddo. Ma non è colpa sua, non è il suo lavoro creare cerimonie nuziali.

Quindi se vuoi un rito civile personalizzato, o se vuoi celebrare un rito simbolico romantico ed emozionante, al celebrante devi pensarci tu.

Potresti dare questo compito ad un amico, ma dopo aver fatto tanti sforzi e un investimento così importante per la tua cerimonia, è rischioso dare questo compito ad un dilettante. Anche con tutta la buona volontà non saprebbe cosa fare, cosa dire, come gestire il rito e come creare una cerimonia che sia all’altezza dei tuoi sforzi e desideri.

Ovviamente, come in tutti i settori, ci sono celebranti e celebranti.

Ognuno con il suo approccio. Io posso raccontarti il mio.

Il mio metodo Cerimonia VIP è il primo metodo creato appositamente per le coppie italiane. Tiene quindi conto della vostra personalità e anche della mentalità e cultura delle vostre famiglie, per sciogliere le diffidenze e creare un’esperienza emozionante e coinvolgente per tutti. È un metodo immersivo in cui la vostra collaborazione è fondamentale.

Non mi limito a venire il giorno del matrimonio a leggere un testo pre-impostato, ma facciamo un percorso insieme, in cui creiamo insieme la struttura più adeguata per la tua cerimonia e scriviamo insieme il testo del tuo rito nuziale, che sarà veramente su misura e unico.


Come fare a valutare l’investimento più adeguato alle tue esigenze?

Si parte da un’analisi del tuo specifico caso. Per maggiori informazioni, compila il form qui sotto. Verrai ricontattata al più presto.ù

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Il tuo nome*

La tua email*

Il tuo numero di telefono*

La data del tuo matrimonio*

La località del tuo matrimonio*

Che tipo di rito hai scelto?*

Quali sono le tue principali preoccupazioni?*
Abbiamo tradizioni familiari diverseLa mia famiglia è preoccupata per la mia scelta di fare un rito personalizzatoNon mi sento a mio agio quando sono al centro dell'attenzioneLe cerimonie all'americana che ho visto in giro mi sono sembrate poco serieVoglio dimostrare a tutti che per me questo è un impegno solenne e importanteAltro (raccontamelo nel campo messaggio)

A quale servizio sei interessata?*

Quando siete disponibili ENTRAMBI per essere ricontattati?* (Ricorda: ci si sposa in due!)

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa sulla privacy e di accettare il trattamento dei miei dati personali
Ho capito e accetto


A presto

Claudia

Tag

Claudia

Ciao, sono Claudia Carbonara, officiante professionista e ideatrice del metodo Cerimonia VIP. Leggi la mia storia nella pagina Chi sono.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

Close
Close
Close