cose da saperedettagli

Le wedding bag per il rito civile

Si fanno le wedding bag per il rito civile? Una delle mie spose mi ha fatto questa domanda qualche giorno fa. Aveva il desiderio di omaggiare gli ospiti con gadget speciali in occasione della sua cerimonia nuziale, ma aveva sempre visto le wedding bag al matrimonio in chiesa.

Il suo invece è un rito civile personalizzato, con una cerimonia romantica ed esclusiva scritta proprio per lei e per il suo futuro sposo.

Lei ha scelto di non farsi seguire da una wedding planner, quindi in caso di dubbi chiede consiglio a me, la sua celebrante, sapendo che anch’io ho un’agenzia di organizzazione matrimoni. Il suo dubbio è molto frequente, quindi ho pensato che potesse interessarti conoscere la risposta.

Infatti quando si organizza un rito civile si tende a considerarlo un rito di serie B, che merita minore sfarzo e minore attenzione rispetto alla classica cerimonia in chiesa. Questo dipende da 3 fattori:

  • Viviamo in una nazione che culturalmente si basa su forti radici cristiane. Ci hanno cresciuto nella convinzione che il rito civile è un ripiego per chi è divorziato e non può sposarsi in chiesa oppure che è destinato a persone che non vogliono impegnarsi più di tanto a celebrare il loro matrimonio davanti a Dio. Il concetto che una coppia possa anche NON VOLERE un matrimonio in chiesa, perché non è credente, non è praticante o semplicemente si annoia durante la messa, sta prendendo piede solo adesso.
  • Il nostro galateo, prevede che le nozze in comune siano sottotono, quasi segrete. Del resto il galateo è l’espressione della cultura antica. Niente sfarzo, niente abito da sposa, niente addobbi, invitati ridotti al minimo (questo non è necessariamente un male) e festeggiamenti discreti e privi di sfarzo. Per molte coppie è difficile non provare una sorta di senso di colpa quando decidono di fare un bel matrimonio civile, con tutti i dettagli e la cura di un evento da sogno.
  • Il rito civile standard è breve e freddo. Pochi minuti di tiritera burocratica, nessun coinvolgimento, niente romanticismo. Al massimo qualche intervento di amici e parenti appiccicato lì, tra gli articoli di legge e la lettura dell’atto di matrimonio. Per la sua natura fa passare la voglia di pensare a dettagli ricercati, piccole attenzioni per gli ospiti e accenti di stile. Anche per le coppie più romantiche è difficile trovare qualcosa di emozionante nel rito civile.

Non stupisce quindi che ci siano tanti dubbi in merito. Le coppie sono prese tra due fuochi, da un lato la voglia di fare il massimo per il loro matrimonio, e di concretizzare tutti quegli spunti e quelle idee che sono rimasti per mesi (se non per anni) nella cartella dei sogni.

Scommetto anche anche tu hai il cellulare e il computer pieni zeppi di foto e hai una collezione di foto di matrimoni sul tuo account pinterest, non è vero?

Scommetto inoltre che hai osservato tanti matrimoni, di amici, parenti, celebrità, coppie sconosciute citate da blog e riviste di settore, annotando tutto quello che ti è piaciuto e non ti è piaciuto. Su alcuni dettagli hai messo mentalmente una grossa etichetta con scritto LO VOGLIO.

Beh, potrei dirti che sei solo tu a decidere, che l’unica cosa che conta sono i tuoi sogni e i tuoi desideri. Ma non è così semplice come potrebbe sembrare.

Quindi se permetti ti dirò la verità sulle wedding bag per il rito civile, anche se forse non ti piacerà.

Si usano le wedding bag per il rito civile?

Intendiamoci sui termini, le wedding bag sono delle buste, delle borse o delle scatole che vengono date agli invitati (spesso al loro arrivo al momento della cerimonia) oppure vengono collocate sulle sedie, per accoglierli quando si accomoderanno per il rito.

Contengono una serie di oggetti pensati per mettere gli ospiti a loro agio, tante piccole premure per coccolarli e farli sentire benvenuti. Considerando che probabilmente hanno affrontato qualche piccolo disagio per venire al tuo matrimonio è un gesto carino.

Prima che ti inalberi, definisco meglio quello che intendo con la parola disagio. Mettiti nei panni dei tuoi invitati e dimmi se per venire al tuo matrimonio hanno fatto una o più di queste cose:

  1. prendere un permesso al lavoro
  2. rinunciare ad un giorno di vacanza
  3. spendere soldi per acquistare abito, scarpe e accessori
  4. risparmiare per poterti fare un bel regalo
  5. affrontare un viaggio di chilometri per raggiungere il luogo della tua cerimonia
  6. affrontare il caldo estivo o il freddo invernale
  7. assumere una babysitter per prendersi cura dei bambini mentre loro sono al tuo ricevimento
  8. portare con sé i bambini che faranno inevitabilmente un sacco di capricci
  9. interrompere la dieta o la loro alimentazione abituale
  10. trascorrere una stancante giornata fuori casa

Con ogni probabilità c’è più di un punto che corrisponde a quello che i tuoi invitati pensano. Per questo coccolarli e dimostrare la tua gratitudine per la loro presenza è sempre una buona idea.

Le wedding bag sono un’ottima idea

C’è però un problema. Anzi due.

Il primo problema è che il rito civile dura così poco che i tuoi invitati non avranno neanche il tempo di utilizzare il contenuto della wedding bag. O per meglio dire, non avranno neanche il tempo di capire cosa c’è dentro.

Il secondo problema è che, nel caso del rito civile standard, nessuno degli oggetti della tua wedding bag ha senso. Ti faccio una lista per spiegarmi meglio. Ecco un elenco degli accessori che probabilmente hai pensato di inserire nella tua wedding bag, con i motivi per cui sono privi di senso nel caso di rito civile.

  1. Il libretto della cerimonia. A che serve se il rito si limita alla solita solfa burocratica? Nessuno ha bisogno di leggere per seguire e capire meglio la cerimonia. Nessuno avrà voglia di rileggerla in seguito per rivivere quell’emozione perché… beh, non c’è proprio nessuna emozione.
  2. Il programma della cerimonia. Lo stesso dicasi per il programma, se vuoi optare per questo accessorio light. Non c’è un programma e non ha senso darsi da fare con grafica e stampa per poi scrivere sul foglio solo “rito civile”.
  3. Il ventaglio. Di solito il rito civile si svolge in una sala del comune, non all’aperto. Quindi non c’è bisogno di rinfrescarsi. Anche se il comune dovesse mettere a disposizione uno spazio aperto, dura così poco che si può resistere anche sotto il sole.
  4. I fazzoletti anti-commozione. È un bel gesto includere dei fazzolettini per le lacrime di gioia e commozione. Ma siamo sinceri… quali lacrime? Gli articoli del codice civile non hanno mai emozionato nessuno.
  5. La bottiglia d’acqua. Vedi sopra. Siamo in una sala comunale per circa dieci minuti. Bere non serve. E detto tra noi, ti sconsiglio comunque di mettere l’acqua nella wedding bag. Ha senso se è fredda, quindi intanto dovrebbe essere inserita all’ultimo, ma soprattutto rovinerebbe il libretto, e tutto ciò che è di carta, con la condensa.
  6. Il sacchettino con il riso. In alcuni comuni non danno il permesso di lanciare il riso, quindi questo gadget non ha ragione di esistere. Soprattutto se il comune è in città non dovrebbe permettere il lancio del riso neanche fuori dal portone, perché è letale per i piccioni. E se anche fosse consentito lanciare il riso, non serve un’intera wedding bag per contenerlo.
  7. Le bolle di sapone. Potresti scegliere questa alternativa al riso, ma non è molto adatta a degli edifici. Sicuramente te lo vieteranno. Dovrebbero poi pulire il pavimento e inoltre si crea un problema di sicurezza perché il pavimento diventa scivoloso. Non vogliono mica che il sindaco rischi di scivolare!

La conclusione è quindi piuttosto amara. Le wedding bag non hanno senso per il rito civile tradizionale.

Il rito civile NON è una buona idea

Per fortuna c’è una soluzione, che ti permette di ottenere tutto quello che vuoi: un rito emozionante, invitati commossi ed entusiasti, la possibilità di toglierti lo sfizio di acquistare o preparare tutti i gadget che vuoi.

Un rito civile personalizzato o un rito simbolico.

Il rito civile può essere modificato (non puoi, ovviamente togliere le parti burocratiche) inserendo vari elementi per renderlo romantico e su misura per te. Per farlo ti servono due cose:

  1. un testo esclusivo, scritto per te, per raccontare la tua storia d’amore e dare valore alle tue promesse.
  2. una celebrante professionista per officiare il rito in maniera degna, o per co-celebrarlo insieme al sindaco.

In questo caso le wedding bag sono assolutamente appropriate, anzi stra-consigliate. Aiuteranno i tuoi ospiti a vivere nel modo migliore la tua cerimonia e ti aiuteranno a trasformarla in un’esperienza indimenticabile per tutti.

 


Sono a tua disposizione.

Contattami per scoprire come posso aiutarti

Compila il modulo per ricevere senza impegno informazioni sul mio lavoro:

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Il tuo nome*

La tua email*

Il tuo numero di telefono*

La data del tuo matrimonio*

La località del tuo matrimonio*

Che tipo di rito hai scelto?*

Quali sono le tue principali preoccupazioni?*
Abbiamo tradizioni familiari diverseLa mia famiglia è preoccupata per la mia scelta di fare un rito personalizzatoNon mi sento a mio agio quando sono al centro dell'attenzioneLe cerimonie all'americana che ho visto in giro mi sono sembrate poco serieVoglio dimostrare a tutti che per me questo è un impegno solenne e importanteAltro (raccontamelo nel campo messaggio)

A quale servizio sei interessata?*

Quando siete disponibili ENTRAMBI per essere ricontattati?* (Ricorda: ci si sposa in due!)

Da quanto tempo mi conosci?*

Come mi hai conosciuto?*

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa sulla privacy e di accettare il trattamento dei miei dati personali
Ho capito e accetto

Autorizzo la ricezione di informazioni commerciali e promozionali
Ho capito e accetto



A presto

Claudia

 

Nella foto le wedding bag di Gianluca e Antonella, sposi presso Villa Althea a Bellona (Caserta)

Tag

Claudia

Ciao, sono Claudia Carbonara, officiante professionista e ideatrice del metodo Cerimonia VIP. Leggi la mia storia nella pagina Chi sono.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close