cose da sapere

I must have per una cerimonia leggendaria

Stai organizzando da mesi il tuo matrimonio ed hai pensato quasi a tutto. Mancano solo gli ultimi ritocchi che renderanno il tuo grande giorno un vero trionfo. Non ti sei risparmiata. Hai selezionato tutto quanto di meglio esiste nel settore. Hai fatto un grande investimento, sia in termini economici che emotivi. Nonostante le difficoltà non ti sei data per vita. Anzi hai dimostrato buongusto, determinazione, coraggio, capacità di fare scelte difficili e grande lucidità mentale.

  • Hai scelto una location incantevole, con una gastronomia eccellente.
  • Il tuo fotografo è un vero genio e i musicisti ne sanno una più del diavolo.
  • La tua fiorista poi, ha le mani d’oro e una creatività senza pari.
  • E che dire del vestito? Un incanto.

Ti daresti delle grandi pacche sulle spalle da sola. Ottimo lavoro!

C’è solo quel piccolo particolare, che stona con tutto il resto. La cerimonia.

Sì, si tratta di una parte del matrimonio che ha una durata limitata. Cosa sono 20-30 minuti in confronto alle 4 ore del banchetto? E alla notte che trascorrerai ballando con i tuoi amici irriducibili a bordo piscina, dopo il taglio della torta? Ben poca cosa.

Eppure, quella piccola parte del matrimonio ha per te una grande importanza.

  • È in quel momento che ti sentirai una Regina. Hai sognato per tutta la vita di fare il tuo ingresso trionfale, passando nel corridoio tra le sedie, come Mosè che separa il Mar Rosso.
  • È durante quei minuti che pronuncerai le tue promesse e sentirai la sua dichiarazione d’amore per te. Vi scambierete le fedi che sono molto più che gioielli: sono il simbolo del vostro legame.
  • È durante quel breve lasso di tempo che dovrai coinvolgere, emozionare e colpire i tuoi invitati. Di matrimoni ne hanno visti tanti, ma vuoi che il tuo sia il più bello e non puoi iniziare con il piede sbagliato e annoiarli subito.

E quindi stai lì, ci pensi e ci ripensi.

Hai il grosso dubbio di aver fatto un errore. Hai badato a tutto, ma la cerimonia è affidata al caso.

E se dovesse andare male?

Se non fosse coinvolgente ed emozionante come desideri? I tuoi invitati potrebbero annoiarsi, oppure potrebbero pensare che non è una cosa seria. Che stai facendo la cerimonia tanto per e in fondo di sposarti non ti importa niente. Qualcuno potrebbe malignare e dire in giro che hai messo su questa carnevalata solo per i regali.

Sai bene che c’è questo pregiudizio.

Le coppie che si sposano in chiesa si uniscono davvero, le altre si sposano “per finta”. Questo è quello che pensano i tuoi invitati. È illogico e spietato, ma questo è il loro ragionamento. E tu hai paura che una cerimonia improvvisata confermerà questo loro antiquato modo di pensare.

Invece tu vorresti proprio il contrario. Vorresti un rito che li fa commuovere, che fa capire loro che per voi quelle promesse sono importanti. Un rito che fa dire a tutti “È stata la più bella cerimonia a cui ho mai partecipato” oppure “Ora ho capito che loro due sono una coppia perfetta e vogliono stare insieme per sempre”. Vuoi farli ricredere, vuoi sentirli vicini e non ti dispiacerebbe nemmeno essere ammirata e invidiata per il tuo meraviglioso rito nuziale.

Se ti ritrovi in questa descrizione stai allegra, perché sto per spiegarti come fare ad ottenere una cerimonia mozzafiato.

I must have per una cerimonia leggendaria

Se metti insieme questi elementi il risultato è garantito, avrai una cerimonia unica, che ti riempirà di gioia e che conquisterà i tuoi invitati.

1) Una location incantevole

Sulla spiaggia, in un giardino, nel salone di un castello, in una dimora storica, nel cuore del bosco. Scegli una location che trasporterà i tuoi invitati in una fiaba. La tua fiaba.

2) Un testo scritto per te

Gli articoli del codice civile non sono molto emozionanti. I testi che hai trovato su internet sono triti e ritriti ed è difficile collegarli in un insieme armonioso e rassicurante. Il testo della tua cerimonia deve parlare di te e allo stesso tempo demolire i pregiudizi e i preconcetti dei tuoi invitati. Sciogliendo la loro armatura di diffidenza potrai colpirli al cuore e renderli i tuoi più grandi fan.

3) Una celebrante esperta

Potresti pensare che leggere il testo di una cerimonia è cosa da poco. E in effetti lo fanno tante persone inesperte. A partire dai dipendenti comunali, fino all’amico che si è offerto di celebrare il tuo rito. Potrebbero farlo? Sì, niente glielo impedisce. Hanno tutte le carte in regola per farlo in maniera corretta? Ni.

Il dipendente comunale potrà leggere gli articoli del codice correttamente, e fare del suo meglio per riscaldare la tua cerimonia leggendo una poesia o aggiungendo una riflessione personale. Tuttavia, non sa niente di te, non ha il tempo né il modo di studiare un rito su misura. Sono competenze che si apprendono e non si possono improvvisare.

Il tuo amico, al contrario, vi conosce e potrà mettere molto di voi nella cerimonia, ma non risulta credibile come celebrante. Affrontare questo compito è un bel fardello e il rischio è di far sembrare il tuo rito nuziale improvvisato. Il risultato sarebbe molto lontano dall’effetto wow che vuoi ottenere.

4) Un team di professionisti

È molto importante che tu scelga una squadra di cavalli di razza. Il fotografo, il fiorista, i musicisti, la wedding planner… devono essere tutti capaci di gestire un rito personalizzato. Infatti il tuo matrimonio è molto diverso dal classico matrimonio in chiesa, che si svolge e si organizza sempre nello stesso modo. Il tuo rito nuziale non segue un canone prestabilito, perché è modellato sulla tua personalità.

Quindi è fondamentale che tutti coloro che lavorano alla cerimonia siano in grado di fare squadra, sappiano quello che fanno e siano correttamente coordinati. La celebrante e la sua squadra devono integrarsi con il tuo dream team in maniera efficace ed armonica. Bisogna saper lavorare tutti insieme come un’orchestra e questo si ottiene soltanto con un’accurata selezione.

5) Voi due nella migliore forma possibile

Se arrivate stressati, insonni, arrabbiati e preoccupati al matrimonio, il rito sarà tutt’altro che piacevole. È importante che siate consapevoli di quello che sta succedendo. Che conosciate le varie fasi della cerimonia, e che vi sentiate a vostro agio. Non dovete essere in imbarazzo, oppure avere il dubbio che quello che la celebrante dirà sarà lontano dal vostro modo di essere.

Questo si ottiene solo con una partecipazione immersiva nel processo di creazione della cerimonia nuziale. Certo non sapresti che pesci prendere se dovessi creare da zero un rito di nozze in questo momento. Per questo è importante che siate guidati nella comprensione e ideazione del vostro matrimonio.

Con questi 5 elementi sei in una botte di ferro.

Puoi tirare un respiro di sollievo, divertirti durante i tuoi preparativi e sapere che la cerimonia sarà personale, emozionante e mozzafiato, come hai sempre sognato.

Io ho ideato il percorso Cerimonia VIP proprio per aiutarti a raggiungere questo obiettivo nella maniera più semplice e fluida possibile.

Attenzione, non significa spingere un bottone e ottenere il tuo rito su misura. Al contrario è un processo lungo. Un percorso, appunto. Un viaggio nella vostra storia d’amore in cui sarete guidati per trovare gli elementi unici e peculiari del vostro essere coppia. Un focus sui vostri valori e sul vostro progetto di famiglia.

Il tutto integrato con servizi professionali di stesura testo, selezione e coordinamento dei fornitori, consulenza sui vari aspetti del rito (letture, musiche, promesse, riti di unione, accessori, aspetti pratici e logistici). Una meravigliosa avventura, bella come un film di Hollywood, ma assolutamente autentica.

Vuoi saperne di più?

Per richiedere informazioni sul percorso Cerimonia VIP compila il modulo qui sotto. Riceverai una mail con tutte le risposte alle tue domande.

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa sulla privacy e di accettare il trattamento dei miei dati personali
Ho capito e accetto


A presto

Claudia

 

PH – Studio Cromatica   – Brindisi

Il matrimonio raffigurato è quello di Ugo e Luana, una mia coppia di sposi che ha scelto di celebrare il suo rito civile personalizzato presso Castello Monaci, San Pancrazio Salentino – Lecce 

Tag

Claudia

Ciao, sono Claudia Carbonara, officiante professionista e ideatrice del metodo Cerimonia VIP. Leggi la mia storia nella pagina Chi sono.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close