locationNews

Matrimonio a piedi nudi sulla spiaggia

Ieri ho parlato al telefono con Ambra, una futura sposa. Il suo desiderio è quello di fare una cerimonia di matrimonio a piedi nudi sulla spiaggia e ha cercato in lungo e in largo informazioni sulla rete, scontrandosi sempre con la parola impossibile.

I suoi stessi amici e la sua stessa famiglia hanno cercato di dissuaderla da quel sogno, dicendole che era un’idea troppo stravagante e consigliandole di cambiare progetto e andare a Las Vegas. Insomma, nella meta turistica preferita da chi vuole fare un matrimonio non convenzionale… e un po’ trash.

Un po’ mi secca che una cerimonia originale e romantica come quella da lei immaginata sia stata accostata ad un rito in stile Casinò, magari con un celebrante travestito da Elvis Presley. Insomma, non è per niente la stessa cosa, non sei d’accordo anche tu? Per fortuna lei è meno permalosa di me e non si è arresa, anzi ha continuato a cercare. Finché la sua mamma non le ha segnalato il mio video su Youtube con la cerimonia sulla spiaggia di Jvan e Samantha.

Quindi mi ha contattato tramite la mia pagina facebook, ci siamo poi sentite telefonicamente e le ho spiegato come si può realizzare il suo sogno di un matrimonio a piedi nudi sulla spiaggia. La sua reazione è stata entusiastica, in stile Frankenstein Junior.

Si – può – fare!

Scrivo quindi questo articolo per tutte le Ambra che ci sono in giro e che non riescono a trovare informazioni sul matrimonio a piedi nudi sulla spiaggia, voglio diffondere un po’ di corretta informazione su questo argomento.

Ci sono due modi in cui puoi ottenere il  matrimonio dei tuoi sogni, entrambi validi e fattibili. Vediamoli insieme.

1. Cerimonia civile sulla spiaggia

In giro si dice che non sia possibile e le persone che ti circondano sono pronte ad etichettare frettolosamente questa idea come assurda. Ma per tua fortuna si sbagliano. È il solito problema degli italiani. Nella loro mentalità la cerimonia nuziale è quella in chiesa, tutto il resto è una stranezza. Un rito legalmente valido in un posto bello? Non può esistere secondo loro, il rito civile deve per forza consumarsi in una squallida stanza del comune, il luogo giusto per punire le coppie senza Dio che non si sposano in chiesa.

Non è così. In Italia alcuni comuni cominciano a recepire il bisogno di luoghi alternativi per il rito di matrimonio. Ci sono alcune (pochissime per ora) spiagge autorizzate. Quindi la tua idea del matrimonio a piedi nudi sulla sabbia è del tutto fattibile, a patto di essere disposta a celebrare la tua cerimonia in una di queste zone.

Resta un problema ed è che non puoi (ovviamente) togliere dalla cerimonia civile la parte burocratica che la rende così fredda e noiosa. Se il sindaco è disponibile puoi fare due cose: far delegare una persona in grado di offrirti una cerimonia emozionante e coinvolgente oppure far co-celebrare il rito a questa persona insieme al sindaco (o chi per lui).

Per approfondire leggi l’articolo in cui ho spiegato perché alcuni comuni non concedono la delega.

In entrambi questi casi comunque la lettura degli articoli del codice e dell’atto di matrimonio resta. Non ci puoi fare niente

2. Cerimonia simbolica sulla spiaggia

Il secondo modo è quello di fare una cerimonia simbolica. Un rito su misura, costruito su di te e incentrato su simboli di unione (come lo scambio delle fedi, il rito della sabbia oppure il rito dei doni  giusto per fare qualche esempio). In questo caso la tua cerimonia non avrà validità legale. La parte burocratica sarà effettuata in un altro momento e in un altro luogo. Nello specifico in comune.

Qualcuno ti dirà che si tratta di una cerimonia finta, ma non c’è niente di più sbagliato. Sarebbe finta se tu facessi una replica del rito civile (e anche abbastanza squallida, diciamocelo). Se invece crei un rito scritto su di te e personalizzato, fatto in modo da coinvolgere ed emozionare tutti i presenti e mettere in risalto la vostra storia d’amore, sarà la più vera e pura espressione della vostra volontà di amarvi per sempre.

Lascia pure che chi ha dei dubbi su questa cerimonia si sfoghi. Tu sai che hanno torto. E quando quel giorno si soffieranno il naso commossi e poi ti ringrazieranno per avergli fatto vivere un’esperienza indimenticabile (succede SEMPRE) avrai la tua rivincita. Dopo il tuo matrimonio a piedi nudi sulla spiaggia, tutti vorranno un matrimonio così. Senza riuscire ad imitarti, perché non si può replicare una cerimonia su misura.

Il vantaggio è che puoi scegliere per il tuo rito simbolico qualsiasi spiaggia, in ogni costa o isola d’Italia. Il che ti permette di avere accesso a degli scenari mozzafiato.

Matrimonio a piedi nudi sulla spiaggia: tutt’altro che impossibile

In conclusione ci sono due valide alternative per coronare il tuo sogno. Altro che impossibile!

Quello a cui devi pensare ora sono questi elementi specifici:

  1. Il piano B. La spiaggia ha una difficoltà in più dal punto di vista meteorologico. DEVI studiare un piano alternativo in caso di pioggia, caldo eccessivo o vento forte.
  2. I documenti. Ci vuole qualche accortezza in più nella gestione della parte burocratica. Niente di grave, ma è bene farci caso per non scoprire che poi hai saltato quel passaggio fondamentale e il tuo matrimonio non può essere celebrato.
  3. Il testo. La location non basta, hai bisogno di una cerimonia strutturata in modo da esprimere la tua personalità, raccontare la tua storia d’amore e rendere partecipi ed emozionati i tuoi invitati (anche quelli criticoni che ti hanno detto che era impossibile)

Come fare?

Ambra (insieme con il suo futuro marito) ha deciso di prendere un appuntamento con me, senza impegno, per conoscermi meglio e scoprire cosa posso fare per lei per aiutarla a realizzare il suo sogno. Ti consiglio di fare altrettanto e di contattarmi subito per conoscere la mia disponibilità per la tua data e ricevere tante informazioni sulla creazione della tua cerimonia da sogno.

Compila il form e ti risponderò prima che tu possa dire “lupo ululà castello ululì” 😀

  • non dimenticare il prefisso se hai un numero non italiano

A presto

Claudia

Claudia

Ciao, sono Claudia Carbonara, officiante professionista e ideatrice del metodo Cerimonia VIP. Leggi la mia storia nella pagina Chi sono.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button